Storia

Era il 1959 quando Luigi Bonini decide di aprire la società Bonini Srl. Il nucleo di attività iniziale è strettamente legato all’officina meccanica per la realizzazione di stampi, ma già nel 1962 le scelte imprenditoriali si indirizzano e specializzano nello sviluppo di tecniche all’avanguardia nello stampaggio di componenti plastici per uso farmaceutico.
Nel breve periodo, inoltre, il core business della ditta si amplia e rinnova con l’assemblaggio automatico delle camerette contagocce.
La crescita qualitativa dell’offerta di Bonini Srl e i riscontri costanti da parte del mercato portano alla necessità di ampliare il proprio sito produttivo.
Nel 1975, quindi, la ditta si trasferisce nella sua attuale sede, in via dello Stallone.
I successivi ampliamenti del 1994 e 2000 hanno portato all’assetto attuale con un totale di 2500 mq di area produttiva suddivisa tra i reparti di stampaggio, assemblaggio e stoccaggio a magazzino.
Con l’ingresso nel terzo millenio alla guida della Bonini Srl subentra la nuova generazione di manager. I figli Claudia, Giovanni e Giuliano rilevano l’attività del padre, portando ulteriori innovazioni pur rimanendo nel solco della filosofia e dell’opera iniziata dal  fondatore.
Oggi la ditta Bonini Srl è leader nella progettazione, produzione e commercializzazione a livello globale di una vasta gamma di prodotti per il settore medicale, tra cui spiccano gli articoli della gamma raccordi a sacca, quali: twist-off, vial e punti iniezione.